Falesia di Campo Staffi – Rifugio Viperella

 

Immersa nella natura, su terra di confine tra Lazio e Abruzzo, in una posizione mozzafiato al fresco dei suoi 1840 MT è qui che nasce la falesia di Campo Staffi in provincia di Frosinone.
L’altezza rende questa falesia fruibile solo nel periodo estivo, da maggio inoltrato fino a metà ottobre se le temperature  sono miti. L’avvicinamento è breve, circa 10 minuti dal parcheggio che si trova presso il Rifugio Viperella. Il sentiero è ben segnalato ed immerso nel vede incontaminato. Arrivati alla falesia si vedrà un panorama fantastico, infatti si vede tutta la vallata del Fucino per poi ammirare le vette più alte del centro Italia come il corno Grande del Gran Sasso, la catena della Maiella, il velino, il Terminillo.

Questa falesia è particolarmente adatta a principianti sia per la difficoltà delle vie sia per la loro lunghezza, che non supera mai i 10 metri. Sì parte da 3 catene di 3° grado alte 6 metri per i principianti soprattutto bambini e ragazzi per poi arrivare ad un 6a+. Le vie totali sono 12, più il settore bambini dove ci sono altre 3 vie. Attrezzata con fittoni resinati e indicazione del nome della via con targhette in legno.

Passare una giornata alla falesia di campo Staffi anche con la famiglia lo consigliamo a tutti e se si vuole fare un weekend si può abbinare oltre alla falesia una bella escursione sulle cime del Monte Viglio, del Tarino, del Cotento o del Viperella per passare un weekend totalmente in relax  immersi nella natura.

 

Per info ASD circolo Rifugio Viperella
www.rifugioviperella.org