Progetto AIUTIAMOCI

Riceviamo dal Gruppo Alpinistico Gamma e condividiamo con piacere

Un libro per aiutare il tuo ospedale. 

Coronavirus: il gruppo ALPINISTICO GAMMA di Lecco aderisce alla raccolta fondi “AIUTIAMOCI “ promossa dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese, mettendo in vendita “ al miglior offerente”, 30 copie del libro che racconta la storia di questo sodalizio alpinistico Lecchese. Ogni copia sarà valorizzata con una dedica speciale, per ogni acquirente che aderirà a questa particolare iniziativa di solidarietà. 

Il volume che racconta la storia umana ed alpinistica del Gruppo Alpinistico Gamma di Lecco, avrà un prezzo base di € 50,00. Tutte le informazioni si potranno avere contattato questa mail: 

info@gruppogammalecco.com 

Il gruppo Alpinistico Gamma , con questa iniziativa intende rendersi proattivo e partecipe alla raccolta fondi a favore della campagna AIUTIAMOCI organizzata dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese, che in collaborazione molte testate giornalistiche ha lanciato una raccolta fondi a sostegno dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco che gestisce i presidi ospedalieri di Lecco e Merate, per potenziare l’operatività dei reparti ospedalieri impegnati nel contrasto all’epidemia da coronavirus. 

Sperando che questa iniziativa diventi uno stimolo per molti, il gruppo Alpinistico Gamma, nell’opera di sensibilizzazione dei propri amici e simpatizzanti, inoltre vuole come sodalizio con l’occasione comunicare anche tutti i propri ideali e tutti quei valori di comunità e di solidarietà che da sempre lo hanno contraddistinto nelle innumerevoli attività sportive e sociali sul territorio. 

Aiutiamo il servizio sanitario Lecchese ad arrivare in vetta in questa difficile risalita! Se ami la montagna, tendi anche tu una mano ai compagni di cordata. 

Certi che ognuno farà il proprio possibile per non mancare a questo particolare momento di solidarietà, ci diamo l’arrivederci alla prossima occasione d’incontro sociale o sulle nostre amate montagne. 

Con l’occasione auguriamo una serena Pasqua e porgiamo cordiali saluti. 

Il Presidente 

Roberto Chiappa